Pagina:R.D. 24 aprile 1864, n. 1772, col quale è stabilito il tracciamento generale della linea di ferrovia da Pavia a Brescia per Cremona.djvu/1

516

N.° 1772.

REGIO DECRETO col quale è stabilito il tracciamento generale della linea ferroviaria da Pavia a Brescia per Cremona.

24 aprile 1864

________


VITTORIO EMANUELE II

PER GRAZIA DI DIO E PER VOLONTÀ DELLA NAZIONE

RE D'ITALIA


Vista la legge 21 luglio 1861, n° 141, colla quale il Governo è autorizzato a concedere una strada ferrata da Pavia a Brescia per Cremona; e segnatamente visto l’art. 4 della legge stessa;

Sulla proposta dei Ministri Segretari di Stato pei Lavori pubblici e per la Guerra;

Abbiamo ordinato ed ordiniamo :

Art. 1.


Per la linea predetta da Pavia a Brescia è approvato l’andamento generale indicato sulla carta topografica sottoscritta G. Mosca e vidimata d’ordine Nostro dai suddetti Ministri Segretari di Stato, secondo il quale la detta linea partendo dalla stazione di Pavia piegherà verso S. Pietro in Versolo, s’accosterà a Motta S. Damiano, passerà a Belgioioso e Corteolona, quindi per Campo Rinaldo, Ospedaletto, Pizzolano, Cascina Borasca si unirà alla linea Milano-Piacenza nella stazione di Casal Pusterlengo; poi seguendo il corso della linea