Pagina:Progetto della strada di ferro da Milano a Como.djvu/31


varietà. 293

località, anzichè lo scavo di una seconda galleria sotterranea, atteso le circostanze ivi diverse da quelle di Cucciago e troppo sfavorevoli per ripetervi un’operazione di questo genere. -

§ 5.
Ponti e botti sotterranee.

La proposta rotaja sorpassa ed attraversa diverse volte nella sua linea il fiumicello Seveso, l’Acquanegra e qualche altro influente del Seveso, come pure la strada ordinaria nuova e vecchia di Como al di sotto della Camerlata. Un altro ponte si richiede per passare colla rotaja sopra la strada postale che conduce alla Svizzera in Borgo Vico di Como. Sono da attraversarsi per botte o tomba ordinaria la Roggia di Desio e la Roggia di Cesano Borromeo. Ma in generale non vi sono ponti di grande impegno su tutta la linea di questa strada. Per ischivare un maggior numero di edifizj di ponti e tombe si progetta di surrogare in qualche tratta il letto del Seveso, non che la strada postale da Milano a Como presso Cesano Borromeo. A tutti gli edifizj di tombe e ponti viene assegnata la normale larghezza della strada-rotaja che occorrerebbe nell’ipotesi che questa abbia da avere col tempo un doppio ordine di guide di ferro, cioè di metri 8. L’altezza delle loro luci in vece varia dai 2 ai 6 metri a seconda delle circostanze e del bisogno, o di dar sfogo innocuo alle acque di piena di quei torrentelli cui servano, oppure di permettere il comodo e libero sottopassaggio di tutti i rotanti ordinarj della strada postale col loro pieno carico.

§ 6.
Consolidamento del piano di strada-rotaja.

Una delle più importanti condizioni di buone strade a rotaje si è l’inalterabilità di posizione della palafitta che serve di base e di sostegno alle guide di ferro, poichè i migliori vantaggi di questo nuovo metodo di comunicazione spariscono interamente se non si soddisfa questa condizione nel modo più rigoroso e completo. Dunque non può essere abbastanza ripetuto che il meccanico effetto delle strade a rotaje di ferro solo dipende dalla perfetta loro