Apri il menu principale

Pagina:Polo - Il milione, Laterza, 1912.djvu/290

276 il milione

525 (457), scritto nel 1391, che è il «pucciano» del Baldelli1; ed ancora l’antica versione latina pubblicata nei 1824 insieme col testo geografico, e che si suole designare col nome di «latino geografico»2, oltre ai testo veneto del cod. berlinese, Hamilton, 424 (il «soranziano»). Un altro intermediario poi è forse da supporre fra l’«ottimo» e l’originale francese: essendo che il gruppo di manoscritti, di cui ora si è detto, presenta alcune somiglianze, che paiono caratteristiche, anche coi testi appartenenti ad altro gruppo, il quale del resto ne rimane, per spiccatissimi segni, nettamente separato3.

Questo secondo gruppo, ancor piú numeroso del primo, è, nel suo complesso, almeno altrettanto importante; benchè i suoi rappresentanti siano quasi tutti assai meno antichi, ad eccezione della versione di frate Pipino (1315-1320), e di un frammento casanatense, che risale forse ai primi decenni del secolo decimoquarto4. Stando ai risultati delle mie ricerche precedenti, da me giá esposti negli scritti citati in nota, questi codici possono dividersi nei seguenti tipi:

a) il tipo della versione di frate Pipino, che comprende vari testi ed edizioni (v. Yule, Introd., § 58), oltre ad una versione in dialetto veneto della biblioteca marciana (Marc, vi, 56);

b) il tipo del frammento casanatense, al quale si collegano un frammento veneto riccardiano e vari testi toscani di assai scarso valore: il mgb., xiii, 73, il palatino, 590 (della fine del secolo xiv), e i due ashburnhamiani, 534 e 770, l’uno della fine del secolo xiv, l’altro della metá del secolo xv5;

  1. V. Baldelli, p. cxxv; e il mio studio Di una famiglia di codici dei «Viaggi» di M. Polo (Atti del r. istit. veneto, lxiv2, 1904-5, p. 1643).
  2. Yule, § 55. È il ms. della bibl. naz. di Parigi, n. 3195.
  3. Di una famiglia, ecc., pp. 1647-50.
  4. V. Pelaez, Un nuovo testo veneto del «Milione» di Marco Polo, in Studi romanzi di E. Monaci, iv, Roma, 1906.
  5. Di una famiglia, ecc., pp. 1642-4; Ancora sulle redazioni venete dei Viaggi di M. P. (in Atti del sesto congresso geografico italiano, Venezia, 1908), § 5.