Apri il menu principale

— 92 —



E sciolta le chiome,
     Riversa nel letto,
     Dà in pianti siccome
     Chi speme non ha.
               Serrate sul petto
     Le trepide braccia,
     Di nozze querelasi
     Che niun le minaccia,
     Paventa miserie
     Che Dio non le dà.

Tapina! L’altare,
     L’anello è svanito;
     Ma innanzi le pare
     Quel ceffo tuttor.
               Ha bianco il vestito:
     Ha il mirto al cimiero;
     I fianchi gli fasciano
     Il giallo ed il nero,
     Colori esecrabili
     A un italo cor.


IL TROVATORE

romanza


Va per la selva bruna
     Solingo il trovator
     Domato dal rigor
               4Della fortuna.

La faccia sua sì bella
     La disfiorò il dolor;
     La voce del cantor
          8Non è più quella.