Pagina:Pascoli - Traduzioni e riduzioni, 1923.djvu/234



RESURREZIONE

     Così vegeta l’arido seme
che morì, che fu posto sotterra:
che di fondo spuntando alla zolla,
ora pensa la spiga d’un tempo.