Pagina:Pancaldi - Idea di progetto di una supposta strada ferrata nella provincia di Bologna, 1842.djvu/12


224
LIVELLAZIONE della supposta strada ferrata, e distribuzione delle cadenti
IN MONTAGNA
STAZIONI in cui si divide la linea da BOLOGNA al confine TOSCANO distanze dei tratti da un punto all’altro Altimetria sul pelo basso dell’Adriatico Differenze di livello Confronto coi 5 millimetri ammessi per ogni metro di lunghezza
In ascesa In discesa
Perti-che bolo-gnesi Metri Piedi bolo-gnesi Metri Piedi bolo-gnesi Metri Piedi bolo-gnesi Metri In ascesa In di-scesa
mill. mill.
Alla Via Flaminia in vicinanza di Ravone 
 
 
110 41.80
 
 
 
 
 
 
Superiormente al Caseggiato di Casalccchio 
1,370 5,206 130 49.40 20 7.60
 
 
1.459
 
Alla Madonna del Sasso 
2,500 9,500 190 72.20 60 22.80
 
 
2.400
 
Alla Villeggiatura di Marzabotto 
2,730 10,374 260 98.80 70 26.60
 
 
2.564
 
Al Paese di Vergato dalla parte del Reno 
3,400 12,920 365 138.07 105 39.90
 
 
3.088
 
Al Ponte detto di Riolo sul Reno 
2,732 10,381 460 174.80 95 36.10
 
 
3.477
 
All’antica Terra, e Castello di Porretta 
3,640 13,832 620 235.60 160 60.80
 
 
4.395
 
Al Confine Bolognese colla Toscana 
720 2,736 652 247.76 32 12.16
 
 
4.443
 
In tutto 
17,092 64,949
 

Riepilogo delle livellazioni.

Lunghezza totale Caduta totale Cadente normale
Pertiche bolo-gnesi Metri Piedi bolo-gnesi Metri Per ogni miglio bologn. Per ogni 1000 metri
Prima Sezione di Pianura 
13,031 49,517 90 34.20 3. 5. 5 0. 69
Seconda Sezione di Montagna 
17,092 64,949 542 205.96 15. 10. 3 3. 17
Totale 
30,123 114,466 632 240.46