Pagina:Opere di Procopio di Cesarea, Tomo I.djvu/465


425



Nel territorio della città di Sardica furono edificati


Scupio
Stene
Marcipetra


Briparo
Romaniana
Strua


Proziana
Marcunniana
Scopentziana


Nel distretto Cabetzano di nuovo edificato
Balba.


E furono ristaurati


Birsia
Stamazo
Clesbestita
Duiana
Turicla
Medeca


Peplabio
Cuna
Vineo
Trisciana
Parnusta
Tzime


Bidzo
Stenocorta
Danedeba
Ardia


*** Nuovi


Bugarma
Betza


Bregedaba
Borbrega


Turo

Ristaurati.


Salebrie
Arcune
Durie
Buterie
Barbarie
Arbazia
Cuzusura
Eterie


Itaberie
Botte
Bitzimea
Badziania
Bane
Bimero
Tusudena
Scuane


Scentudie
Scare
Tuguria
Bemaste
Stramenzia
Lignio
Itadeba.