Pagina:Opere di Procopio di Cesarea, Tomo I.djvu/462

422


Nel nuovo Epiro ecco i nuovi castelli

dall’Imperadore edificati.


Sceminite
Ulpianso
Episterba
Argo
Aona
Stefaniaco
S. Sabiano
Aliuta
Dirlachi
Patana
Gemeno


Bacuste
Alistro
Irene
Epiduta
Bacusta
Marte
Ginecomite
Sperezio
Aeone
Stredeno
Deufraco


Labello
Epileo
Piscine
Citina
Dolebi
Edonia
Tiziana
Ulibula
Brebace
Tesauro.


I seguenti sono quelli, che restaurò.


Santo-Stefano
Cetreone
Api
Peleo
Come
Pacue
Scidreonopoli
Antipagre
Titra
Brebeta
Bupo
Endinia
Dioniso
Ptochio
Tircano


Simefigio
Pronutido
Edone
Castello
Capaza
Pupsalo
Gabreo
Dionaa
Clemenziana
Illiri
Cilica
Argia
Terma
Amanzia
Parezio


S. Sabino
Nel castello di Come
la cisterna
Marzio
Pezio
Onalo
I due castelli di S.
Donato presso Giu-
stinianopoli, e Fo-
tica
Buliba
Paliro
Trana
Posidone
Colofonia.