Apri il menu principale

Pagina:Opere complete di Galileo Galilei XV.djvu/308

290 avvertimento.

sì acerbamente disdetta a Galileo l’autorità di giudicare in poesia1.

Noi dunque nella presente edizione pretermettiamo affatto questi ultimi componimenti, e per solo rispetto del Salvini, ma senza intendere d’infirmare il già detto, manteniamo i tre Sonetti pubblicati nei Fasti Consolari.

  1. Prefazione, pag. V.