Pagina:Omaggio del Capitolo e del Seminario di Acqui a Giuseppe Marello.djvu/40

 
Omaggio del Capitolo e del Seminario di Acqui a Giuseppe Marello - TO04.jpg 40 Omaggio del Capitolo e del Seminario di Acqui a Giuseppe Marello - TO04.jpg
 

Poichè se al minister di Sacerdote
Scienza fa d’uopo con bontà di cuore,
Ognuno in voi ben affisar si puote.

In Voi che ancora dell’età sul fiore
Aveste a gravi studi il pensier volto:
E fu vostro gran vanto e grande onore,

Se l’arduo vero, e in fra mill’ombre avvolto
Al vostro ingegno non lasciaste ascoso,
Avido di mirarlo aperto e sciolto.

Ma se tal dono fu per se prezioso,
L’alta virtù che in vostro cuor risplende
Lo fa più bello ancora e luminoso.

Poichè siccome specchio a specchio rende
Della sua luce sì, che a chi lo vede
Più lucido compare, e vivo splende;

L’alta bontà così, che in Voi risiede
Fa l’intelletto vostro sì splendente,
Che omai di molto nostra vista eccede.

Ma oprando poi la luce della mente
Sulla bontà che posa in vostro cuore,
Più la rafferma, la fa viva e ardente.