Pagina:Omaggio del Capitolo e del Seminario di Acqui a Giuseppe Marello.djvu/35

 
Omaggio del Capitolo e del Seminario di Acqui a Giuseppe Marello - TO04.jpg 35 Omaggio del Capitolo e del Seminario di Acqui a Giuseppe Marello - TO04.jpg
 


CANZONE




Vaga notizia penetra
Là nell’ostel di pace:
Lo stuol de’ figli trepida,
Impallidisce e tace,
Ed ha trafitto il cuore
Di duolo acerbo nel crudel timore.


Giuseppe è padre amabile
Di un gregge piccioletto,
Che il paga dell’omaggio
Del più filiale affetto,
E in lui di luce un faro
Vede brillar a’ nostri dì sì raro.


Intorno a lui or piangono;
Chieggon se mai sia vero
Che il voglia in lidi stranii
Il successor di Piero.
Temon dolenti e incerti
Quel duro ver che li farìa deserti.