Apri il menu principale

Pagina:Nuovi poemetti.djvu/43


il cuculo 27


Udiano le due voci delle sere
di primavera, limpide e sonore,
38così lontane che parean non vere,

così vicine che parean del cuore.