Apri il menu principale

Pagina:Nuovi poemetti.djvu/21


IL PITTIERE


i


Oh! tutti i giorni e tante volte al giorno
s’erano visti! L’uno era in orecchi
3sempre che udisse spittinire intorno.

E s’ei tornava a casa con due stecchi
o due vincigli, l’altro lo seguiva
6da ramo a ramo. Erano amici vecchi.

Ma oggi, tutto maraviglia viva
nel petto rosso, l’uno alzava a scatti
9la coda al dosso di color d’uliva.

Parea dicesse: — O dunque fa di fatti!? —
Ora alïava in terra tra lo sfagno,
12ora volava in cima a gli albigatti.

Con gli occhi tondi aperti sul compagno
molleggiava sul cesto e su l’ontano.
15L’altro sedeva al calcio d’un castagno,

con una vetta e un coltelluccio in mano...