Apri il menu principale

Pagina:Notizie storiche dell'antica chiesa di San Pier Forelli in Prato.djvu/54

38 parte prima


Ora come priori, ora come economi spirituali, ressero questa parrocchia, dal luglio 1799 al settembre del 1810, i sacerdoti Francesco Gaspero Brogi, Giuseppe Cini, Paolo Fenci e Luigi Carlesi. Nel settembre del 10 fu nominato priore, per decreto di Napoleone I, il sacerdote Giovanni Nistri, che visse fino al 31 agosto del 18321. Dopo cinque anni di economato, venne conferita al sacerdote Claudio Guasti2; il quale accettò per impedire la soppressione e procurare la ricostruzione di questa chiesa sette secoli avanti dedicata al Principe degli Apostoli.

  1. Nel chiostro di San Francesco leggesi questa memoria sul suo sepolcro

    a
    giovanni di lorenzo nistri
    sacerdote di raro esempio
    priore a s. pier forelli
    prebendario in cattedrale
    terziario teresiano
    uomo
    di dolce natura e di pietà commendato
    misericordioso ne’ poveri
    vivuto an. lii. m. vi.
    def. li xxxi d’agosto mdcccxxxii.
    tommaso nistri
    al fratello benemerito incomparabile

  2. Rescritto de’ 15 agosto 1836. Il 31 di dicembre n’entrò al possesso, e il primo giorno del 1837 fece l’entratura solenne.