Apri il menu principale

Pagina:Notizie storiche dell'antica chiesa di San Pier Forelli in Prato.djvu/41


parte prima 25

Di alcune pie istituzioni,

che hanno qualche rapporto colla

chiesa di San Pier Forelli.


Nella scarsezza delle memorie, mi conviene essere più studioso in raccogliere quanto può meglio conferire alla illustrazione della chiesa di San Pier Forelli. Dirò pertanto, sotto brevità, di alcune patrie istituzioni che hanno qualche rapporto con essa: e primieramente ricorderò come nella stessa chiesa di San Piero fosse data esecuzione al testamento di madonna Piera vedova di Niccolò Cambioni, alla cui pietà dovettero i Pratesi uno de’ molti spedali di cui la nostra terra fu ricca. I Cambioni erano popolani della chiesa nostra, abitando nella contrada che porta anc’oggi il loro nome; e in essa fondarono, come vedemmo1, una ufficiatura a onore di santa Maria Maddalena. Fiorì quella casa di uomini reputatissimi nella medicina e nella giurisprudenza, e dello stesso Niccolò sopra ricordato si trovano Consulti negli archivi e nelle biblioteche nostre e straniere2. Si ha pur memoria di onorevoli commissioni da lui adempiute per la Signoria di Firenze in servigio del Comune. La vedova di Niccolò, col testamento de’ 14 d’agosto 1374, istituiva uno Spedale per i poveri, sotto il titolo di San Giuliano, del quale non restano che scarse notizie3.

  1. Pag. 15.
  2. Magliabechiana di Firenze, cod. 172, classe xxix, a carte 163. — Archivio Diplomatico di Firenze, fra i documenti cartacei. — Museo Britannico di Londra, manoscritti Arundelliani, n° 497.
  3. Ecco un sunto dell’atto di fondazione. «Actum Prati, in porta Fuia, in ecclesia Sancti Petri Forelli. Cum hoc sit, quod domina Piera filia olim Ranuccii Mei porte Sancti Ioannis de Prato, et uxor olim domini Nicolai domini Francisci de Cambionibus de Prato, in ultimo suo testamento sub die 14 augusti 1374, rogato manu ser Dietaiuti ser Lapi de Prato notario, disposuerit, in casu quo eius dd. fìlii et hæredes decederent sine liberis in pupillari ætate, quod constituatur et fiat Hospitale, ubi hospitentur et reciperentur et alimententur pau-