Apri il menu principale

Pagina:Notizie storiche dell'antica chiesa di San Pier Forelli in Prato.djvu/13


vii

di pochi lustri sarà sacerdote; e quasi al pari cogli anni crescendo nei gradi e negli uffici della ecclesiastica gerarchia, reggerà questa diocesi, governerà questo Collegio, e troncate col senno giovanile questioni non sapute comporre da uomini canuti e autorevoli, ti farà contento di quello che hai per tanto tempo desiderato invano; e finalmente lo vedrai, arcivescovo fiorentino, segnare del crisma e della croce il nuovo tempio dedicato a Dio in onore del Principe degli Apostoli.

Così (lo ripeto) spuntava tra le spine la rosa; così la Provvidenza mi preparava ne gl'inamabili indugi la più bella, la meno aspettata delle consolazioni.

Questi pensieri, Monsignore, sono naturali in me; nè altri forse se ne aggirano nella vostra mente.