Apri il menu principale

Pagina:Nietzsche - La volontà di potenza, 1922.djvu/123


sognalo un Valhalla — ; che trovavano tutta la felicità nella guerra! — Una religione al di sopra della nazione predicata in un caos dove ancora non esistevano le nazioni! 239. Questa religione nichilista cerca nell'antichità e riunisce per proprio uso, tutti gli elementi di decadenza o affini; cioè : a) Il partito dei d e b o 1 i e dei mal riusciti (il ri- fiuto del mondo antico; ciò che esso ha respinto con maggior vio- lenza...); b) il partito di quelli che sono infestati dalla mo- rale, e gli antipagani; e) il partito di quelli che sono stanchi di politica e indifferenti (i Romani blasés.,.). Gli snazionalizzati a cui è ri- masto un senso di vuoto; d) il partito di quelli che sono sazi di se stessi, che sono fe- lici di cooperare a una congiura sotterranea. 240. A. L'uomo è ancora incolto e miserabile nella stessa misura in cui oggi il cristianesimo sembra ancora necessario... B. Sotto altri punti di vista, esso non è necessario, anzi estre- mamente dannoso, ma è attraente e seduttore, perchè corrisponde al carattere morboso di intieri strati sociali, di numerosi tipi dell'attuale umanità... queste persone seguono la loro inclinazione abbandonandosi all'ispirazione cristiana — sono i decadenti di ogni specie. . Bisogna severamente distinguere fra A e B. Nel caso A il cristianesimo è un rimedio, o almeno un mezzo che frena ( — ser- vendo anche in certi casi a render malati, c'ò che può essere utile per distruggere la barbarie e la brutalità). Nel caso B è un sintomo della malattia stessa, aumenta la decadenza; agisce contro un sistema di trattamento corroborante, rappresenta allora l'istin- to del malato contro ciò che gli è salutare. 241. La vita ebraico - cristiana: qui non prevalse il risen- timento. Solo le grandi persecuzioni possono aver spinto le passioni - 1