Apri il menu principale

Pagina:Neera - Un nido, Milano, Galli, 1889.djvu/171


Confidenze. 163

cosa consisteva quel metodo famoso per l’allevamento del pollame, poichè ella sapeva benissimo — Margii glielo aveva detto — che la sua corte rustica era rinomata nei dintorni.

— È una cosa semplicissima; non si tratta che di una estrema pulizia. Noi siamo avvezzi a vedere nel pollaio un angolo buio e fetente, dove gli animali che devono passarvi la notte rinchiusi e accovacciati gli uni sugli altri vi ammonticchiano il sudiciume, ammorbando l’aria e dando origine alla maggior parte delle malattie che li decimano. Il mio pollaio, è vasto, chiaro, arieggiato e pulito come questa camera; una serva olandese non sdegnerebbe stabilirvi la sua cucina, e per questo le mie galline sono sane e prosperose. Un tale sistema, generalizzato e applicato su larga scala, darebbe frutti di economia e di miglioramento non dubbi. Io non mi stanco dal predicarlo. Vedremo.

Continuando a parlare, Giovanni teneva d’occhio Editta e seguiva la tinta mesta che andava vieppiù accentuandole la fisionomia. A poco a poco si fece anch’egli malinconico e distratto; Amarilli sosteneva a stento i lembi della conversazione, che per tal modo finì più presto del solito.

Sul punto di separarsi Giovanni fece per dire