Apri il menu principale

Pagina:Neera - Il libro di mio figlio.djvu/67


il libro di mio figlio 59


bandiera della verità che reca il motto: dovunque, oppure ci sembrano false e ciò servirà a consolidare la nostra fede.

Del resto a voler mettere in sodo in modo assoluto qual è il vero, qual è il falso e tutte le derivazioni, applicazioni e conseguenze, c’è da riedificare la torre di Babele, perchè tutti gli assiomi creati dagli uomini sono impugnabili.

Il più grande filosofo, il primo dei pensatori ha pure un temperamento attraverso il quale il suo genio deve passare volere o no.

Tutte le scuole in filosofia e in arte nascono dal temperamento; l’inutilità delle discussioni lo prova abbastanza chiaro.

Noi possiamo essere grandi o meschini, ma sempre nell’indole nostra la quale ci è vietato di mutare; e se pare che muti qualche volta, ciò avviene per un processo naturale, nello stesso modo che il vino diventa aceto e l’acqua ghiaccio.

Non dunque io ti dirò: Questo o quello è il vero; sibbene, cercalo.