Apri il menu principale

Pagina:Neera - Il libro di mio figlio.djvu/53


il libro di mio figlio 45


la vittoria è meno splendida, meno appariscente, ma dove appunto il merito è più grande.


Si è sempre detto che la virtù è rara. Fino ai vent’anni non lo credetti: giunta ai trenta mi parve vero, ma dopo venni fra me formulando la convinzione ch’essa sia, nel fatto, anche più rara di quel che di dice.

Uno avrà la virtù di buon cittadino e sarà cattivo figlio o cattivo padre. Un altro sarà onesto in tutti i suoi rapporti sociali visti e preveduti dal codice, e nella sua vita intima batterà vie tortuose e buie. Così si sono visti dei ladri e degli assassini capaci di azioni eroiche, di affetti tenaci e profondi.

Strigelli, un bandito che viveva cinquant’anni fa depredando le diligenze, terrore di tutti i gendarmi e spauracchio dei viaggiatori, soleva portare con sè dell’acqua di