Apri il menu principale

Pagina:Neera - Il libro di mio figlio.djvu/10

2 il libro di mio figlio


Nulla io tolsi agli illustri scrittori che mi precedettero nel trattare lo stesso tema; e ciò per la semplice ragione che non li ho letti. Così questo volume mancherà di dottrina, ma se per avventura qualche mia osservazione fosse avvalorata dall’osservazione di altri, meglio per te; ne ritrarrai maggior convincimento e profitto.

La mia vita somiglia ora ad un paesaggio da cui il caldo sole del meriggio si ritrae per lasciar posto alle ombre della sera; la luce non è ancora scomparsa ma la notte è vicina. Possa tu trovare in questa fusione di raggi e di ombre tutta la saggezza della madre, tutta l’indulgenza dell’amica.

Il volume è piccino, perchè possa tenerlo sempre con te, accompagnarti nei tuoi viaggi, sorriderti sempre nella solitudine della tua camera, e sopratutto, e più ancora, tenertelo vicino quando non sarai solo.

È concettoso più che descrittivo, perchè