Pagina:Neera - Conchiglie, Roma, Voghera, 1905.djvu/62

62 un giorno di nozze


a tutti che si è poveri? E non fanno tutti cosi? E si potrebbe diversamente senza far parlare la gente? Di chi era la colpa?... del Battista. Perchè era povero anche lui? Perchè si era innamorato di sua figlia? Ecco tutto il guaio. Battista che si era innamorato della Tina.

Fatta questa scoperta mamma Francesca si voltò tutta d’un pezzo verso suo genero apostrofandolo in malo modo:

— La finirete di bere sì o no! È ora di andare a letto.

Non aspettò nemmeno la risposta e vedendo in fondo alla tavola il vecchio a cui nessuno aveva mai rivolta la parola lo coinvolse nell’aggressione dicendogli che suo figlio era senza testa.