Pagina:Neera - Conchiglie, Roma, Voghera, 1905.djvu/33


un giorno di nozze 33


stiere della mia famiglia; ma un po’ gli scioperi, un po’ una storia un po’ l’altra sono a spasso la metà dell’anno.

Egli non volle confessare al signor Brambilla di aver perduto un buon posto per colpa sua, a mezza responsabilità col Rico.

— E tuo padre?

— Vive con me; non potevo lasciarlo a Zogno solo, nevvero? Egli fa qualche piccolo servizio presso un droghiere e in fondo è ancora lui che tiene in piedi la baracca. Era forse meglio che non ci fossimo mossi dal nostro paese, ma come si fa? Tutti dicevano: andate a Milano che è mar grande Sembrava, a udirli, che qui ci fossero le strade lastricate di salsiccia, ma oramai siamo