Apri il menu principale

Pagina:Metastasio, Pietro – Opere, Vol. IV, 1914 – BEIC 1885923.djvu/109


atto secondo

Voi leggete in ogni core; voi sapete, o giusti dèi, se son puri i voti miei, se innocente è la pietà.

So che priva d’ogni errore, ma crudel non mi volete; so che in ciel non confondete la barbarie e inonestà.

103