Apri il menu principale

ATTO SECONDO. 51

<poem>

macbeth.
Io n’ho perduto
Quasi il ricordo. Nondimen se voi
Tempo e voglia n’avrete, una parola
Darvi ancora potremmo.
banco.
A grado vostro.
macbeth.
Ove Banco m’ajuti in certa impresa,
Superata ch’io l’abbia, onor non poco
Derivargli potria.
banco.
Pur ch’io nol perda
Cercandolo aggrandir, nè la mia buona
Coscïenza vi corra alcun periglio,
Fatevi assegnamento.
macbeth.
Ed or felice
Riposo.
banco.
Similmente auguro a voi.
(Banco e Fleanzio si ritirano.)
macbeth.
(al servo).
Prega la tua Signora a darmi un tocco
Di bronzo allor che sia la consueta
Mia bevanda apprestata, indi ti corca.
(Il servo parte.)