Apri il menu principale

Pagina:Macbeth.djvu/53

50 MACBETH.

Angeli buoni, i funesti pensieri
Che volentier s’accostano ai dormenti...
Chi vien?... Rendimi il brando!

SCENA II.
i precedenti,MACBETH accompagnato da un servo
con torchio.



macbeth.
Un vostro amico.
banco.
Come! in piè di quest’ora? - Il re già dorme.
Così lieto e felice io mai nol vidi.
Ei donò regalmente i vostri servi,
E volle presentar di questa gemma
Colei, che sua gentile ospite chiama,
Col suo saluto; pago, oltre ogni dire,
Poi si ritrasse.
macbeth.
È scusa alla mancanza
Il buon voler. Non eravamo disposti
A ricevere il re.
banco.
Di cosa alcuna
Non fu difetto. - Or ben, la corsa notte
Sognai di quelle femmine indovine:
Qualche vero v’han detto.