Apri il menu principale
160 MACBETH

 
Al novo reggimento ed al richiamo
Degli esuli sfuggiti alle crudeli
Branche dell’oppressore: indi al castigo
De’ suoi ministri scellerati; e duolci
Che la iniqua sua donna abbia se stessa,
Ferendosi, punita. A tali cose
Come il bisogno stringerà, la mente
Noi metterem. Per ora a tutti voi
La real nostra grazia; ed oggi a Scona
V’invitiamo, o Signori, ove porremo
La corona paterna al nostro capo.
(Cade il sipario)