Apri il menu principale
108 MACBETH.

prima strega.
Coda di rettile
Cresciuto in sozza
Torba di pozza;
Dente di botolo,:::Lingua di vipera,
Piè di lucertola,
Pelo di nottola,
Tutto dispaja
Nella caldaja.
Tutto si cuoca per l’opra fatale,
Tutto gorgogli nel brodo infernale.
tutte e tre.
Mano sollecita,
Carboni all’olla
Sì che la mescita
Bolla e ribolla.
prima strega.
Squamma di drago, mummia di fata,
Cicuta a mezza notte sbarbata,
Piè di ramarro, vorace strozza
Di can marino, fiel di camozza,
Scana di lupo, fegato e core
Di circonciso bestemmiatore,
Frasca di tasso, dal tronco scissa
Mentre la luna nel ciel s’eclissa.
Dito di bimbo, da laida fante
Nato e sgozzato lo stesso istante;
Giù tutto quanto nel cupo vaso;