Pagina:Luigi Novarini-Alchimia spirituale.djvu/34

14 Alchimia

de' suoi frutti con trammutar il piombo nell'oro, sarebbe da tutti abbracciata quest'arte, esercitata da tutti: hor quello, che in quella è impossibile, è ordinario nella nostra; onde sarà molto trascurato nel suo bene, chi da quei beni, che ella porta, non sarà portato ad impararla con ogni diligenza, & ad esercitarla con ogni studio & attuatione.

[immagine da inserire]