Apri il menu principale
574 esercitazioni filosofiche di antonio rocco.

sofiche e pietose alla Maestà Sua Divina, anco alla Santità Vostra (dalla inefabil Sua sapienza, non senza provisione di altissimi meriti, a beneficio universale del mondo esaltata al suo eccelso trono) con atto indistinto di riverentissima divozione in voto le presento e consacro. Degnisi a Sua imitazione gradir benignamente non la vil condizione dell’oblazione, ma la sincerità del mio cuore con l’estremo delle mie forze.


Di Venezia, li 7 Decembre 1633.


Della Santità Vostra


Fidelissimo e Divertissimo Servo


D. ANTONIO ROCCO.