Apri il menu principale


La duodecima, con la parallasse di gr. 1.36 m.p., rende la stella alta meno di 6 semidiametri: ritirando la parallasse a 20 m.p., conduce la stella a meno di 30 semidiametri di lontananza: non basta dunque la correzione di gr. 1.16 m.p.

BD corda 17258 17258 BDC sino 96150 96150

                            __________

BCD 1.36 m.p. sino 2792 862900

                               17258
                             103548
                            155322
                       _______________
                             28
                    582 | 16593 | 56700
                           4957
                            29

Queste sono le correzioni delle parallasse delle 10 indagini dell’autore, per ridur la stella in altezza di 32 semidiametri:

gr. I. II. gr. I. II. 4. 22 m.p. e 30 sec. sopra 4. 42. 30

    4                             sopra  0. 10
   10                             sopra  0. 14
   37                             sopra  0. 42. 30
    7                             sopra  0. 8
   42                             sopra  0. 43
   14         e 50 sec.           sopra  0. 15

4. 28 sopra 4. 30

   35                             sopra  0. 55

1. 16 sopra 1. 36 ____________________________________

  216                                      296        60
  540                                      540         9
  ____                                     ___      ____
  756                                      836       540

Di qui si vede come per ridur la stella all’altezza di 32 semidiametri, bisogna dalla somma delle parallassi 836 detrarne 756 e ridurle