Apri il menu principale

Pagina:Le opere di Galileo Galilei V.djvu/115


intorno alle macchie solari ecc. 115

essendo impossibile che tanto gran macchina sia sostentata dalle spalle di una sola persona, quantunque gagliarda. Prometterò ad Apelle, sopra la parola di V. S., le osservazioni e disegni delle macchie solari di assoluta giustezza, che so da lui saranno stimate come un tesoro. Io per ora non mi posso più diffondere, e resto con baciarle la mano e pregarle ogni bene.

Di Augusta, il primo di Giugno 1612.
Di V. S. molto Illustre ed Eccellentissima

Servitore Affezzionatissimo

Marco Velseri.