Pagina:Le ferrovie economiche d'Europa.djvu/81


Allegato D




Particolari della linea di Festiniog.


Scartamento delle rotaje, metri 0,61 fra le loro faccie interne.

Questa linea fu costrutta nel 1832, per condurre a Portmadoc in riva al mare, nel paese di Galles (Nord), le ardesie delle molte cave del distretto di Festiniog ed è lunga chilometri 23,20 compresi circa 2 chilometri di diramazione.

Le cave stesse erano già tutte collegate fra loro con binari dello scartamento di 0,61; era perciò essenziale mantenere lo stesso scartamento fino al mare, ove s’imbarca la massima parte delle ardesie, ben poche essendo quelle che giunte a Portmadoc prendono altra via.

Non vi era adunque scelta possibile dello scartamento.

L’esercizio si fece per più di 30 anni con cavalli, che conducevano alle cave i vagoni vuoti, e discendevano entro vagoni che, assieme a quelli carichi di ardesie, per la naturale continua pendenza della linea, tornavano da sè da Festiniog a Portmadoc.

Nel 1863 si discusse la possibilità di fare l’esercizio a vapore e dopo varie peripezie, il progetto si mandò ad esecuzione, e nel 1861 s’installò il servizio a locomotive pelle merci, e col principio del 1865 si attivò regolare servizio anche pei viaggiatori.