Apri il menu principale

Pagina:Le confessioni di un ottuagenario I.djvu/10



CENNI BIOGRAFICI


D’ IPPOLITO NIEVO.


__



Ippolito Nievo nacque in Padova nel novembre del 1832, da Antonio e Adele nobile Marin.

Passò parte dell’infanzia nella città nativa, e parte in Soave, ridente paesello del Veronese.

Fornì poscia il corso ginnasiale nel Collegio vescovile di Verona, dove lasciò nei maestri, al pari che nei condiscepoli, la più cara memoria del suo ingegno precocemente sviluppato e riconosciuto, e d’una vivacità d’indole non comune, ma pur sempre temperata dalla bontà del cuore, e dalle costanti e feconde occupazioni intellettuali.

Nel 1848 egli passava dal Collegio di Verona al Liceo di Mantova, essendosi appunto in quella città trasferita la sua famiglia, di cui per tutta la vita si mostrò tenero oltre ogni dire.

Scoppiò in quei giorni l’insurrezione della Venezia, e i genitori d’Ippolito, trovandosi quasi impotenti a domare il suo fervido desiderio di correre all’armi, per allontanarlo dalla scena principale degli avvenimenti