Apri il menu principale

— 74 —

fuggire; ma aveva soggezione di lei. Ella rientrò in casa con la brocca dell’acqua in mano, e gli disse qualche cosa ch’egli non sentì: e fu lei a chiudere la porta, appena luì fu dentro. Salirono la scaletta di legno che per mezzo d’una botola conduceva alla stanza di sopra, quella del finestrino con la croce contro le tentazioni.


Arrivata la prima, ella si chinò sulla botola, sorridendogli dall’alto, tirandolo su col suo sguardo; e quando anche lui fu nella stanzetta, gli si accostò, quasi volesse misurarsi con lui: con un colpo della mano gli fece saltare dalla testa il berretto, poi cominciò lei, come fosse l’uomo e lui la donna, a sbottonargli la sottana, toccandone i bottoncini rossi con un gusto infantile, così come egli aveva spiccato il grano della resina dal mandorlo fiorito.