Apri il menu principale

— 40 —

fa bene; dà un po’ di calore e di allegria, come quella dei ragazzi in vacanza. Solo che essi sono sempre in vacanza, e per questo sono anche più allegri e spensierati dei ragazzi, ì quali hanno il pensiero di dover tornare a scuola.

Mentre egli diceva queste cose, la madre pensava:

— Egli parla così perchè vuol convincermi a lasciar dannare il mio Paulo. È mandato dal suo amico e padrone, il diavolo: bisogna stare in guardia.

Eppure, suo malgrado, lo ascoltava volentieri, e gli dava quasi ragione. Pensava che, nonostante i suoi sforzi, anche il suo Paulo poteva perdersi, entrare anche lui «in vacanza», e il cuore di madre andava già in cerca di scusanti per lui.

— Voi potete aver ragione, — disse, sempre più umile e addolorata, ma adesso con un po’ di finzione; — io sono una povera donna ignorante e non capisco nulla; ma una sola cosa certa so: che Dio ci ha messo al mondo per soffrire.

— Dio ci ha messo al mondo per go-