Pagina:La buffa.djvu/42


                          Fu lui che ci ha salvata
                          la Vita a tutti quanti;
                          mentre si stava uscendo,
                          arrivarono i ciclisti:
                                        «L'assalto per oggi è sospeso!»

***


                          La sera del ventinove,
                          si stette tutti a dormire,
                          faceva tanto freddo
                          dentro la Valle di Dol;
                          e il trenta ottobre salimmo
                          la via del nostro ritorno:
                          facemmo la via del mulino
                          e il ponticello di legno.
                          Ma giunti che fummo a Snezatno,
                          ci spostammo su Valerisce,
                          la brigata Pistoia, mi pare,
                          attaccava ancora il Podgora.
                          Noi si stava di rincalzo,
                          era freddo, senza mangiare;



41 —