Pagina:Kant Forza dell'animo, Pirotta, 1828.djvu/5




L E T T E R A

DI

EMANUELE KANT


AL PROFESSORE


H U F E L A N D




Voi mi chiedete un giudizio sul vostro studio di trattare moralmente il fisico dell’uomo, di presentar l’uomo, anco fisico, qual essere calcolato sulla moralità, e dimostrare la cultura morale come indispensabile alla fisica perfezione dell’umana natura, la quale esiste soltanto nella disposizione; ed aggiungete: “posso per lo meno assicurarvi che non già le prevenzioni, ma bensì le osservazioni m’imposero irresistibilmente questo metodo di trattare”. – Un tal aspetto della cosa appalesa l’uomo, il quale non solo con destrezza raccoglie tecnicamente per la sua arte medica i rimedj ordinati dalla ragione, come ce li offre l’esperienza, ma che oltre a quello che giova, sa