Apri il menu principale

PREFAZIONE


Il presente libro contiene lo sviluppo delle lezioni tenute all’università di Cambridge nel novembre 1930.

È largamente diffusa l’opinione che il nuovo pensiero dell’astronomia e della fisica moderna sia destinato a produrre un cambiamento immenso nella nostra conoscenza dell’universo come tale, e nella nostra opinione circa il significato della vita umana.

La domanda, in ultima analisi, è da porsi in una discussione filosofica, ma prima che i filosofi abbiano diritto alla parola, deve essere prima interrogata la scienza, per dire quali sono i fatti accertati e quali le ipotesi provvisorie.

Allora, e solamente allora, la discussione può leggittimamente passare nel dominio dei filosofi.

Con simili intendimenti, io ho scritto il presente libro, assillato da dubbi frequenti come potessi giustificare un contributo al già molto che è stato scritto su questo argomento. Io non posso pretendere per me alcuna speciale qualifica al di fuori della posizione, proverbialmente vantaggiosa, del puro osservato-