Apri il menu principale

Pagina:Italiani illustri ritratti da Cesare Cantù Vol.2.djvu/33


cagliostro 25

messe, basta domandarla a Dio con fervore; e se non oggi, vien giorno che la concede. Fu con tali operazioni che egli ottenne il maggior numero de’ suoi adepti.

Cagliostro andò propagando queste pratiche, nell’intento (dic’egli) di provare l’esistenza di Dio e l’immortalità dell’anima, e distruggere quanto hanno di superstizioso gli altri sistemi massonici. Dall’Olanda passò a Venezia, poi a Pietroburgo, traversando le varie città di Germania, accolto dapertutto dai Franchimuratori, e dapertutto predicando, profetizzando, guarendo, procurando visioni or di vivi or di morti, e istituendo loggie. A Francoforte sul Meno gli fu ’ mostrato il codice gelosamente custodito, contenente i nomi di tutti i capi e il giuramento di distruggere il presente ordine sociale, prima in Francia, poi in Italia e particolarmente a Roma; e seppe esservi ventimila loggie: e che centottantamila massoni pagavano ogni anno cinque luigi l’uno; col qual denaro manteneansi i capi e gli emissarj, e soddisfaceasi ai bisogni e agli intenti della società.

A Lione istituì la loggia primaria, col titolo di Sapienza Trionfante, consacrandola con riti simili agli ecclesiastici e v’ammise anche personaggi d’alto stato, che stordì coi portentosi apparimenti e colle visioni del pupillo1.

La cerimonia della consacrazione eragli descritta da’ fratelli in lettera che fu unita al suo processo. «Mai non vide Europa cerimonia più augusta e più santa.... I nostri compagni hanno mostrato un fervore, una pietà nobile e sostenuta, che formò l’edificazione de’ due fratelli che aveano avuto la gloria di rappresentarvi.... Nel momento in cui domandammo all’Eterno ci facesse conoscere che i nostri voti gli erano accetti, e mentre il nostro maestro era in mezzo dell’aria, è comparso senz’esser evocato il primo filosofo del Nuovo Testamento, e ci ha benedetti dopo essersi prosternato avanti alla nuvola azzurra, della quale abbiam ottenuto l’apparizione; e sopra quella si è elevato. I due gran profeti e il legislatore di Israele ci han dato segni sensibili di loro bontà, e dell’obbedienza ai vostri ordini».

Chi assistette a sedute magnetiche o spiritiche non trova niente di strano in questa operazione «tenuta nella L=L sabato dodice-

  1. Pretendesi Cagliostro avesse inventato la cifra L. P. D., adottata allora dai Massoni, e significasse Lilia Pedibus Destrue, cioè la ruina dei re di Francia.