Pagina:Istorie dello Stato di Urbino.djvu/98


Libro Primo. 59

luto, acciò che riconoscendosi huomini, non si stimassero essenti dalle miserie communi.


CAPITOLO XVI.

Come i Romani fecero giornata contro i loro nemici ne i Campi Sentini, e per la morte di Publio Decio, che volontariamente al parer de’ Gentili s’offerse a gli Tartarei Dei, n’ottennero la vittoria.


MENTRE con le Romane legioni scorrevano i Consoli per i Toscani campi, ...