Pagina:Istorie dello Stato di Urbino.djvu/173

134 Dell'Historie de' Galli Senoni.

Si che di essa, e delle grosse Terre, che nel suo Territorio contengonsi, di ragionare prohibendo alla penna; al Secondo Trattato delle Cittadi estinte ci rivolgeremo.



Istorie dello Stato di Urbino (page 173 crop).jpg