Apri il menu principale

Pagina:In Valmalenco - Noli Giuseppe, 1907.djvu/206


— 204 —

dettero di vederli, a mezzanotte in punto, col lenzuolo bianco e il teschio lucido, uscir dalle chiaviche, come topi bianchi; calar giù dalle finestre, come mobili a San Michele, e andar tutti, adagio, calmi, solenni, in teoria bizzarra, a un convegno ultra misterioso, ultra nefando.

Anche i vecchi di Valmalenco hanno pagato il Sondrio. — Piazza Vittorio Emanuele. loro tributo all’ora dei fantasmi, e, a mezzanotte, quando, per un calcolo approssimativo, dovrebbe sonare la vecchia campana della chiesa soppressa di Sant’Eusebio, ecco (secondo la leggenda) uscire, dalle magioni Botterini, Sassi, Lavizzari, Sertoli, dalla vasta Società Enologica Valtellinese (qualche