Apri il menu principale

Pagina:In Valmalenco - Noli Giuseppe, 1907.djvu/165


— 163 —


In questo momento

non so... il cuore mi duole e trema tanto,
è troppo dolce questo mio dolore
quasi par che io mi solva in tepore
d’ali e beva le mie stille di pianto...

.... Un grido, un richiamo:

“Ohe!”

Chi mi strappa a questa nostalgia che mi pervade e mi trasporta tanto lontano? [immagine da inserire]

E Gervaso col maestro; i miei due compagni di viaggio: essi s’incamminano per raggiungere i pizzi, discendere al lago Pirola, gettar gli ami e pescare; io li seguo e, fra passo e passo, ricordo il cammino già fatto da Lanzada al Ponte del