Apri il menu principale

Pagina:In Valmalenco - Noli Giuseppe, 1907.djvu/124


— 122 —

so dove la forza per gridare, e corro, alacre, versa la simpatica comitiva. Essa m’abbraccia, m’interroga, mi copre di scialli e di frizzi, mi trasporta quasi a Lanzada, entra con me in casa del curato e si siede intorno alla tavola, nel tinello, curiosa di vedere se alla forza delle gambe corrisponda quella dei denti e la capacità dello stomaco!...

Ho percorso trentaquattro chilometri in cinque ore, quindi...


[immagine da inserire]