Pagina:Il libro dei versi (1902).djvu/75


Il libro dei versi-076.jpg





Siam tristi, Emilio, e da ogni salute
Messi in bando ambidue.
Io numerando vò le mie cadute,
Tu numeri le tue.