Pagina:Il libro dei versi (1902).djvu/23


Il libro dei versi-024.jpg


CASTELLO ANTICO




Là col crin di quercia e cerro,
Tenebroso nel sembiante,
Di tre secoli di ferro
Sta lo scheletro gigante;
Ritto e bruno, sulla fronte
Del profilo erto d’un monte.