Pagina:Iacopone da Todi – Le Laude, 1930 – BEIC 1854317.djvu/78


Tu non hai vita — en cose create,
en altre contrate — t’è opo alitare:
salire a Dio, — che è redetate
che tua povertate — pò satisfare.
Or non tardare — la via tua a l’amore;
se li dái el tuo core, — datese en patto
66 se el suo en trasatto — è’n tuo redetato.
O amor caro, — che tutto te dái
ed omnia trai — en tuo possedire,
grande è l’onore — che a Dio fai,
quando en lui stai — en tuo gentilire;
c
che porria om dire: — Dio n’empazao,
se comparao — cotai derata,
73 ch’è si esmesurata — en suo dominato’.
1