Pagina:Guido Carocci, Il ghetto di Firenze.djvu/23


PERIODO DI DECADENZA



o splendore e la ricchezza non continuano lungamente ad aver sede in questo luogo, centro di famìglie nobili e fastose.

Nel XIV secolo siamo già in piena decadenza.

Molte case annesse ai palagi non servono più agli usi delle famiglie che di codesti palagi erano padrone, nè per abitazioni di servi e vengono appigionate; le antiche corti che si aprivano in mezzo alle abitazioni di ognuna di quelle famiglie e servivano a feste e a radunanze, divengono piazze con botteghe e banchi; nei vicoli interni si stabiliscono delle osterie ed anche dei luoghi di male affare; le traccie dell’antico splendore si affievoliscono e scompaiono a poco alla volta.

E le ragioni sono molte e facili a comprendersi.

Le famiglie che avevano già una potenza quasi principesca si dividono, decadono, impoveriscono