Pagina:Guido Carocci, Il ghetto di Firenze.djvu/17


COSTRUZIONI MEDIOEVALI



opo le incertezze del periodo romano, veniamo ai ricordi, alle memorie, alle traccie più sicure del periodo medioevale, periodo di grandezza, di magnificenza e di potenza per questa parte di Firenze nostra.

Le rovine del Campidoglio valsero certo a fornire molti materiali alle costruzioni successive e forse furon pietre cavate e lavorate dai romani che fondarono a Firenze una colonia, quelle che veggonsi tuttora nelle massiccie pareti dei palazzi e nei fondamenti giganteschi delle torri.

Senza indagare nè quando, nè da chi e senza almanaccare sui passaggi di possesso avvenuti nei tempi in cui mancano affatto o scarseggiano i documenti atti a giustificare le asserzioni, diremo che nel XIII secolo parecchie fra le famiglie